Disciplinare

DISCIPLINARE “UMBRIA CHARME”

Premessa all’attività

Premesso che i titolari delle strutture hanno avvertito l’utilità di promuovere congiuntamente l’offerta dello Charme in Umbria si stabilisce che le linee guida del club siano le seguenti:


  • – Proporre un prodotto Charme rivolto ad una clientela che ricerca lifestyle, relax, confort, natura, ambiente, enogastronomia.
  • – Definire l’offerta delle strutture ricettive e dei servizi compresi nelle offerte garantendo uno standard di qualità conforme a quello reperibile a livello internazionale e costante nel tempo con politica customer satisfation.
  • – Le strutture si impegnano a sviluppare la cultura dell’ospitalità attenta alla particolare atmosfera che deve percepirsi già dal primo contatto e fino alla partenza.
  • – Predisporre un catalogo cartaceo “Umbria Charme” e un sito on line che presenti le proposte ricettive formulate dalle strutture aderenti al club in modo da consentire alla potenziale clientela di valutare in maniera organica e trasparente le offerte formulate.
  • – L’attività promozionale del club si ispira a percorsi atti all’individuazione della clientela orientata alle tematiche dello Charme e si raccorda in maniera omogenea con l’indirizzo formulato dalla Regione Umbria in tema di promozione del prodotto Charme umbro.
  • – Predisporre meccanismi di incentivazione e fidelizzazione sia nell’ottica della destagionalizzazione che della creazione di “circuiti” di soggiorno nelle strutture del club, garantendo un’accoglienza calorosa e particolarmente ospitale per i clienti.
  • – Il club svolge un’attenta azione di monitoraggio dei competitor a livello nazionale e internazionale al fine di suggerire alle strutture aderenti tutte quelle innovazioni in termini di servizi e offerta complessiva che consentano di mantenere l’immagine dello Charme umbro sempre ad alti livelli di standing.
  • – Le norme di comportamento delle strutture ricettive devono essere sempre ispirate alla massima trasparenza nei confronti della clientela formulando offerte che non contengano promesse ingannevoli ed inoltre dovranno prontamente adeguarsi a tutte le norme che vengano promulgate per la regolamentazione del “prodotto Charme” a livello nazionale e internazionale.
  • – Il club si propone di essere punto di riferimento della Regione Umbria in materia di formazione, qualità, promozione, commercializzazione, nell’ambito del settore Charme.

Requisiti

Possono richiedere l’adesione i proprietari di strutture di particolare pregio situate nella Regione Umbria, adibite all’accoglienza turistica.


A. Accessibilità
L’accesso alla struttura corrisponde alle indicazioni fornite dal gestore ed è facilmente visibile e raggiungibile. L’ingresso è ben illuminato all’esterno.
Gli orari di accesso e di consegna delle camere sono indicati nelle informazioni fornite ai turisti, sia attraverso i siti web delle singole strutture, sia attraverso il materiale promozionale cartaceo.
L’ospite è aiutato nell’individuazione del parcheggio o del ricovero dell’automobile.


B. Aspetto esterno
Il contesto ambientale in cui è inserita la struttura ricettiva aderente è di particolare interesse, come zone cittadine di rilievo storico, posizioni panoramiche, parchi e giardini.
L’aspetto esterno è in ottime condizioni generali e corrisponde all’immagine proposta dal materiale promozionale. È gradevole, curato e coerente con le tradizioni locali.
Ove vi sia il giardino o il parco, esso presenta un ottimo livello di manutenzione, prati tagliati e aiuole fiorite curate.
Vi sono zone dedicate al riposo degli ospiti con arredi da giardino in ottimo stato di conservazione.


C. Locali interni
L’arredamento dei locali interni è molto curato, raffinato, caldo e accogliente, così che l’ospite possa percepire il massimo confort, come a casa propria.
I locali interni sono arredati con vecchi mobili di famiglia e pezzi di antiquariato o con mobili moderni di eccellente design.
I locali destinati all’ospitalità sono in ottime condizioni di manutenzione, perfettamente puliti e ordinati.
All’interno dell’edificio o dell’appartamento sono individuate zone riservate agli ospiti e destinate ai momenti di rilassamento e di lettura degli ospiti.
La pulizia dei locali di soggiorno riservati agli ospiti è quotidiana.


D. Camere e bagni
I locali destinati all’ospitalità, spazi comuni, camere e bagni, rispettano le prescrizioni del regolamento edilizio e del regolamento d’igiene del Comune di appartenenza.
Le camere sono confortevoli, arredate con gusto e con cura dei dettagli. Ogni camera ha il bagno privato. Ogni camera e ogni bagno hanno l’accesso indipendente da altri locali.
La pulizia di camere e bagni è due volte al giorno con ripasso serale e offerta di un cioccolatino o un dolcetto con messaggio di buona notte.
Il cambio della biancheria da letto e da bagno avviene ogni giorno.
Al momento dell’arrivo in camera è predisposto un segnale di benvenuto con frutta e aperitivo.


E. Accoglienza e informazione
Chi è preposto all’accoglienza parla almeno una lingua straniera, di preferenza l’inglese.
È predisposto all’interno della struttura un punto informativo visibile e accessibile, dove siano facilmente reperibili informazioni utili sulla struttura, orari e prezzi, e informazioni turistiche come orari dei trasporti pubblici, musei, strutture sportive, calendario delle principali manifestazioni, spettacoli ed eventi culturali, cartine relative alla zona e materiale informativo aggiornato in italiano e in inglese.


F. Valorizzazione della filiera corta
Le strutture aderenti prestano particolare attenzione all’utilizzo dei prodotti locali, nell’intento di valorizzare la cultura, le tipicità e i produttori umbri.
La ristorazione avviene in appositi spazi arredati con gusto. Ogni tavolo è preparato con cura dei dettagli. Tovaglie, posateria, vasellame sono in ottime condizioni; il loro stile e la loro disposizione richiamano lo stile della casa e le tradizioni artigianali del territorio.


G. Enogastronomia
La cucina di ogni struttura, affidata a chef di alto livello, valorizza l’enogastronomia della Regione Umbria, i suoi piatti e le sue tradizioni culinarie.
All’interno del menù sono sempre presenti almeno due pietanze dall’antipasto al dessert a base di prodotti tipici regionali, incluso un’acqua minerale e un vino.


H. Sensibilità all’ambiente
Le strutture pongono attenzione ai consumi idrici ed energetici.
Il trattamento dei rifiuti deve essere eseguito nel rispetto dell’ambiente.


Norme di comportamento

A. L’ospite deve essere accolto dal titolare o dai suoi famigliari o da stretti collaboratori con calore, cortesia, e professionalità. L’accoglienza è familiare, attenta e cordiale. Con discrezione e qualora sollecitati dall’ospite, devono essere dedicati momenti di conversazione e di informazione su usi e costumi locali, sulle opportunità di interesse storico, architettonico, culturale e naturalistico che la zona offre. La tranquillità dell’ospite viene tutelata in particolare durante gli orari di riposo evitando rumori e controllando il volume di radio e televisori.

B. Accoglienza, disponibilità e cortesia sono le parole d’ordine di tutto il personale dell’esercizio ricettivo per garantire un buon soggiorno e soddisfare ogni richiesta del cliente.

C. Risposte telefoniche sollecite e gentili.

D. Invio del materiale informativo entro il giorno successivo alla richiesta.

E. Invio in giornata della conferma di prenotazione effettuata.

F. Indicazione di un altro esercizio ricettivo del club se l’esercizio ricettivo è al completo o chiuso nel periodo richiesto.

    G. Informazioni presso la struttura:
  • – notizie sull’organizzazione dell’esercizio ricettivo e dei servizi connessi.
  • – notizie sul consorzio (depliant).
  • – materiali informativi sul territorio e su ciò che accade (manifestazioni legate tradizioni locali, eventi sportivi, attività praticabili, ecc).
  • – informazioni turistiche fornite dal personale a richiesta dell’ospite.
  • – corner di prodotti tipici dell’Umbria.
  • – presentazioni aggiornate sulle opportunità che il club offre ai propri ospiti.
  • – questionari di customer satisfaction forniti dal Soggetto gestore, disponibili in camera.